Sea You Aboard

Intervista al capitano Edward

Intervista al capitano Edward

Qual è il segreto per la perfetta vacanza in barca? Qualcuno dirà la destinazione. Qualcun altro dirà…l’aver controllato il meteo. Altri ancora diranno che gli oggetti che porti a bordo fanno la differenza. Sono tutte risposte giuste, ma nella nostra esperienza poche cose contribuiscono alla buona riuscita di un tour in barca quanto…avere il capitano giusto! Abbiamo quindi deciso di dedicare un post del nostro blog a Edward, amatissimo capitano di Sea You Aboard che ogni anno porta tanti turisti a scoprire le meraviglie delle coste della Campania. Gli abbiamo fatto alcune domande, raccogliendole in una mini-intervista. Eccola!

Prima domanda per te: cosa ti ha spinto a scegliere questo lavoro?

Ho avuto uno splendido esempio in famiglia! Una mia zia ha conseguito un titolo di studio che le ha permesso di stare al comando di navi mercantili: la sua determinazione, il suo coraggio e la sua professionalità, che oggi esprime in una diversa attività sempre in ambito marittimo, sono stati di grande ispirazione per me. Posso dire che è il mio mentore, la persona che mi ha sostenuto nel periodo scolastico e mi ha spronato a migliorare sempre.

Qual è l’aspetto che ami di più del tuo lavoro?

Sapere che ogni giorno incontrerò nuove persone, che non conosco e che mi racconteranno qualcosa delle loro vite, lasciandomi un pezzetto della loro cultura, delle loro tradizioni e…a volte qualche parola del loro dialetto! Questo aspetto del mio lavoro mi dà la sensazione di girare il mondo ogni giorno, anche se sono sempre alla guida di un tour in barca in Campania! 

Ci racconti in breve la tua giornata-tipo quando devi imbarcare un gruppo di persone per un tour giornaliero in barca?

Solitamente mi informo sempre, il giorno prima, sul tipo di clienti, sulla loro provenienza e su loro eventuali richieste specifiche, in modo da poter soddisfare al meglio le loro aspettative. Preparo l’imbarcazione, e il giorno concordato sono pronto ad accogliere i clienti! Partendo di solito dal porto di Marina di Stabia, costeggio la Costiera Sorrentina, fornendo qualche cenno storico e raccontando alcune curiosità, finché non arriviamo a Punta Campanella. Da qui, l’itinerario e le tappe cambiano in base a un gran numero di fattori: prima di tutto, i desideri dei clienti. C’è chi vuole trascorrere più tempo a Capri, chi ama le calette più selvagge e vuole quindi godersi un bel bagno nella Baia di Jeranto, chi è venuto apposta per Positano o Li Galli. Le bellezze delle coste campane sono infinite, e a tutti provo a far vivere un’esperienza di questo splendore a 360 gradi. Amo il mare e cerco di comunicare questo amore ai clienti, insieme all’importanza di rispettarlo. Immancabile a bordo il momento di aprire lo spumante, accompagnato da uno spuntino, per celebrare l’arrivo alla meta scelta! Il mio compito è anche quello di indicare i tempi di permanenza in ciascuna tappa, per esplorare le varie destinazioni senza trascurare un po’ di meritato relax.

Hai una destinazione del cuore, in Campania?

Una sola no: ne ho molte. Con un lavoro come il mio hai l’opportunità di scoprire le isole e le coste della Campania in ogni loro sfaccettatura. Se devo però indicarne una in particolare, ammetto che probabilmente è la Grotta Azzurra. Non per il semplice motivo che è uno spettacolo della natura…ma perché in passato ho avuto l’occasione di nuotarci una volta, nonostante il divieto! Uno spettacolo senza pari. Visitarla in barca resta un assoluto must per chi sceglie Capri come destinazione: appena entri in questa grotta ti senti per un attimo smarrito, deluso, poi ti volti e…resti senza fiato. Davvero una magia!

Hai un consiglio per chi non ha mai fatto un tour giornaliero in barca?

A chi sta per iniziare un’escursione in barca consiglio sempre – soprattutto se si è alla prima esperienza – di non bere liquidi e assumere una pastiglia contro il mal di mare, o una gomma con analoga funzione. Per il resto, nel rispetto reciproco, non impongo regole: consiglio solo di godersi il mare il più possibile, perché la vacanza in barca è una delle cose più belle del mondo!

Il capitano Edward ha un profilo Instagram su cui racconta le sue avventure. Seguilo qui.

Scopri tutte le destinazioni dei tour in barca di Sea You Aboard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su